La storia delle borse Dior

Borse Dior

Nato nel 1905, Christian Dior rivoluziona la moda degli anni 1950.

Le borse di Dior, grazie alla loro femminilità ed eleganza, seducono le donne moderne di tutte le epoche e di tutte le appartanenze.

Giocando con dei materiali a volte inediti, le borse Dior si declinano in numerosi formati oggi riconoscibili a colpo d'occhio.

Nel 1995, nasce una delle borse emblematiche della maison Dior: la borsa Lady Dior, disegnata da Gianfranco Ferré. Offerta da Bernardette Chirac a Lady Diana, in visita a Parigi, diventa da subito una "it-bag".

Sotto l'influenza di John Galliano, l'accessorio diventa essenziale. Le borse Dior si rivestono di segni riconoscitivi come l'organza, monogrammi o il motivo a Pied de Poule.

Differenti modelli delle borse Dior sono oggi considerate delle it-bag: Lady Dior ovviamente, ma anche Dior Saddle con la sua forma a sella di cavallo, Dior Malice dotata di perle sul manico, Dior Piercing adornata di ciondoli in metallo argentato, o ancora Dior Speedy dalla forma di borsone da viaggio.

Spesso imitate, mai eguagliate, le borse Dior sono dei classici, da portare in tutte le occasioni.

Collector Square ti presenta una selezione di borse Dior d'occasione, senza tempo e originali, per donne eleganti e raffinate.

Cerchi un oggetto particolare?
Ricevi un avviso non appena è disponibile.
Crea un alert