La storia della Speedmaster Omega

Orologi Omega Speedmaster

La storia dell’Omega Speedmaster

Il primo Omega Speedmaster nasce nel 1957. Con l’orologio Speedmaster, Omega aspira a creare “un nuovo tipo di cronografo, progettato per la ricerca, l’industria e lo sport”. Tuttavia, il destino deciderà diversamente… Difatti, sin dal 1952, la NASA si rivolge ai costruttori di orologi per dotare di cronografi i propri astronauti. Così, i cronografi delle marche più disparate sono sottoposti a una serie di test: soltanto l’orologio Speedmaster è ufficialmente approvato dalla NASA per tutte le missioni spaziali con equipaggio umano. Il 21 luglio 1969, Buzz Aldrin cammina sulla Luna con un orologio Omega Speedmaster al polso. Questo modello diventa allora “l’orologio lunare” (Moonwatch) e sarà protagonista di altre missioni spaziali.

Lo stile dell’orologio Omega Speedmaster

Sportivo, l'Omega Speedmaster è un autenticomust-havee fa parte dei grandi classici dell'orologeria, insieme al Rolex Submariner, il Jaeger-LeCoultre Reverso e l’Audemars Piguet Royal Oak.

Cerchi un oggetto particolare?
Ricevi un avviso non appena è disponibile.
Crea un alert