La storia della Timeless Chanel

Borse Chanel Timeless

La borsa Timeless è una delle due it-bag della maison Chanel. È la reinterpretazione del modello che farà, nel 1982, Karl Lagerfeld, del modello 2.55, il grande classico della marca.

La Timeless classica è rettangolare e esiste in 4 misure: 23,5x14,5x6,5 cm, 25,5x16x7,5 cm, 30x20x10 cm et 34x23x10 cm. Tuttavia, numerose versioni stagionali sono di misura differente, e presentano a volte una forma più quadrata che rettangolare.

Come la 2.55, il modello Timeless è un oggetto che ha un'anima e una storia, quelle di Coco, presente nei suoi minimi dettagli. Si distingue dal 2.55 per diversi dettagli: il suo interno è borgogna, e nero (Timeless dice caviale). La catena di ottone, dorata o argento, serve sia come manico sia come tracolla, è doppia e attraversata da una coreggia di cuoio nero o beige. La sua chiusura non è più rettangolare ma tonda, che riprende le due C intrecciate che formano il logo del marchio Chanel. La sua pelle,matelassé, beige o nera, è di vitello granulato o di agnello, anche se esistono diverse versioni stagionali della Timeless in materie più strane come quella in pitone, lurex, etc. Questa versione può anche presentare delle rifiniture particolari (un'aggiunta di paillettes o perle, per esempio).

I suoi punti forti: come il modello 2.55, la Timeless si presenta come una borsa dentro un'altra. E' piena di scomparti che permettono alla donna di portare con sé tutto ciò di cui può aver bisogno.

Cerchi un oggetto particolare?
Ricevi un avviso non appena è disponibile.
Crea un alert