La storia degli orologi Chopard

Orologi Chopard

Dalla metà del XIX secolo, Chopard perpetua una tradizione di eleganza e di alta tecnica. Marchio emblema del festival di Cannes, gli orologi Chopard sono unici per la loro eleganza e il loro savoir-faire.

La manifattura d'orologeria di alta precisione Chopard nasce nel 1860. Il marchio è da allora specializzato negli orologi da taschino e nei cronometri.

Nel 1976, viene messa in commercio la prima collezione emblematica dell'orologeria Chopard. Si tratta dell'orologio Happy Diamonds: dei diamanti liberi e mobili che scivolano tra due vetri di safiro trasparente, e danzano intorno al quadrante centrale. A quest'epoca, Chopard produce i suoi orologi di alta gamma, per uomo, esclusivamente in oro.

Il primo orologio Chopard per lo sport con cinturino in cuoio nasce nel 1980: l'orologio St. Moritz, ancora oggi molto comprato dagli appassionati.

Il 1988 è un anno importante per il marchio: nasce una collaborazione tra Chopard e Mille Miglia, una corsa di automobili classica. Chopard crea una collezione di orologi Mille MIglia, combinando orologeria di precisione con una linea sportiva.

Bisognerà attendere il 1993 per vedere apparire la più importante delle collezioni per signora di Chopard, che compare con l'uscita degli orologi Chopard Happy Sport, ispirati dal funzionamento dell'orologio Happy Diamonds. La collezione di orologi Happy Spirit seguirà nel 1993, nella quale il design contemporaneo e puro di linee prende forma.

Collector Square ti propone una vasta gamma di modelli di seconda mano Chopard. Degli orologi che oggi sono comprati da collezionisti e appassionati del mondo intero.

Cerchi un oggetto particolare?
Ricevi un avviso non appena è disponibile.
Crea un alert