La storia della Pasha Cartier

Orologi Cartier Pasha

La storia del Cartier Pasha

Il primo orologio Pasha di Cartier è concepito negli anni ’30 su commissione del Pascià di Marrakech, il quale ordina un orologio Cartier impermeabile “per fare il bagno in piscina senza perdere la cognizione del tempo”. Il modello Pasha vedrà infine la luce nel 1943.

Lo stile dell'orologio Cartier Pasha

Massiccio e resistente, è contraddistinto dalla forma rotonda e dalla corona con cabochon dotata di una chiusura di sicurezza che garantisce l’impermeabilità dell’orologio.

Disponibile in moltissime versioni, l’orologio Pasha fa parte dei grandi classici dell'orologeria Cartier, insieme ai modelli Panthère, Santos e Ballon Bleu.

Cerchi un oggetto particolare?
Ricevi un avviso non appena è disponibile.
Crea un alert