La storia della Carrera TAG Heuer

Orologi TAG Heuer Carrera

Nel 1950, il Messico, crea la corsa automobilistica Carrera Panamericana per celebrare l'apertura dell'autostrada che collega numerosi stati d'America del Sud. Una corsa pericolosa e lunga 3.500km che parte dal Guatemala fino a raggiungere la frontiera americana. Dal 1950 al 1954, la "Carrera Panamericana Rally Mexico" si disputerà cinque volte. I più grandi piloti dell'epoca parteciperanno a questa corsa unica nel suo genere.

Nel 1963, per onorare questa corsa mitica, HEUER presenta il cronografo Carrera, portato dai più grandi piloti; da Joe Siffert a Nikki Laudapassando per Jacky Ickx, Emerson Fittipaldi, Clay Regazzoni, Jody Scheckter, etc.

Modello storico e icona, la Carrera è il modello più antico ancora in collezione da TAG HEUER. All'inizio esclusivamente rotondo, con linee sportive e sobrie che lo caratterizzano, la Carrera si evolve durante gli anni '70 verso forme più tondeggianti, più o meno angolose, tipiche di quest'epoca.

Cerchi un oggetto particolare?
Ricevi un avviso non appena è disponibile.
Crea un alert